DermatologiaOnline.net

Dermatologia

Fino ad oggi, la grandezza di associazione e la qualità dell’evidenza per il carcinoma cutaneo a cellule squamose ( cSCC ) e i fattori di rischio per gli esiti non sono stati esaminati e analizzati in ...


La proteina CD133 è stata considerata un biomarcatore chiave delle cellule staminali di cancro in vari tipi di tumore. Tuttavia, lo stato di espressione e il significato prognostico di CD133 nel car ...


Le mutazioni BRAF sono frequenti nel melanoma ma il loro significato prognostico rimane non ben definito. È stato valutato ulteriormente il valore prognostico delle mutazioni BRAF nel melanoma cutan ...


Uno studio ha mostrato che la rosacea è associata, in modo significativo, a diabete mellito di tipo 1, malattia celiaca, sclerosi multipla e artrite reumatoide. In Danimarca è stato condotto uno st ...


Il pioderma gangrenoso post-operatorio è una dermatosi neutrofila caratterizzata dallo sviluppo di lesioni di tipo pioderma gangrenoso all'interno di siti chirurgici. Si è cercato di caratterizzare ...


Le infezioni sono comuni nel pemfigoide bolloso e contribuiscono a una mortalità significativa. È stato definito lo spettro di complicanze infettive e sono stati identificati i fattori di rischio as ...


La tossicità indotta da Citarabina ( Aractyn ) si manifesta con diverse morfologie cutanee. Non è stata ancora ben descritta una generalizzata eruzione papulare purpurica. Si è cercato di caratte ...


Pochi studi hanno descritto le caratteristiche cliniche e dermoscopiche dei tumori di Spitz atipici. Uno studio multicentrico, retrospettivo, caso-controllo, ha cercato di descrivere le caratterist ...


L’infezione necrotizzante dei tessuti molli ( NSTI ) è rara ma pericolosa per la vita. Una recente meta-analisi ha stimato la mortalità totale al 23.5%. L’obiettivo di uno studio è stato quello ...


Il carcinoma a cellule di Merkel ( MCC ) è un carcinoma neuroendocrino, associato al poliomavirus delle cellule di Merkel. Il carcinoma a cellule di Merkel combinato con il carcinoma a cellule squamo ...


Ai farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) è stato assegnato un ruolo promettente nella chemioprevenzione di vari tumori maligni. Tuttavia, i dati epidemiologici sulla associazione tra uso di ...


Gli inibitori di BRAF spesso causano significative reazioni avverse cutanee. E’ stata studiata la tempistica, la prevalenza e la risposta al trattamento delle lesioni cutanee nei pazienti trattati c ...


La cheratosi pilare è un disturbo comune della pelle con rilievo follicolare ed eritema che colpisce in genere le estremità prossimali, può essere deturpante, ed è spesso resistente al trattamento. ...


I piloti e il personale di cabina delle linee aeree sono professionalmente esposti a livelli elevati di radiazioni cosmiche e ultraviolette ( UV ) rispetto alla popolazione generale, ma il rischio di ...


Gli adulti con eczema hanno molteplici fattori di rischio per le lesioni accidentali. Tuttavia, poco si sa circa il rischio di lesioni in pazienti adulti affetti da eczema. Si è determinato se l’ec ...


Esistono dati limitati per quanto riguarda il coinvolgimento cutaneo della leucemia / linfoma a cellule T dell’adulto ( ATLL ), in particolare negli Stati Uniti. Sono stati caratterizzati gli aspett ...


La diagnosi e la corretta gestione dei tumori di Spitz atipici in età pediatrica sono ancora controverse. Sono state esaminate le caratteristiche clinico-patologiche e molecolari dei tumori di Spitz ...


Il leiomiosarcoma ( LMS ) superficiale è un tumore raro con importanti caratteristiche cliniche, patologiche e di trattamento. I precedenti studi sul leiomiosarcoma hanno incluso pochi pazienti, un ...


La tonsillectomia potrebbe essere una potenziale opzione per i pazienti con psoriasi recalcitrante con forma cronica di tonsillite. Alcuni pazienti presentano miglioramento dei sintomi dopo l'interve ...


Il coinvolgimento cutaneo è segnalato durante le infezioni primarie di parvovirus B19 negli adulti. Sono state descritte le presentazioni cutanee associate a infezione primaria da parvovirus B19 neg ...


I tumori del glomo sono stati segnalati in individui con la sindrome da disposizione al cancro da neurofibromatosi di tipo 1 ( NF1 ). Sono state confrontate le caratteristiche cliniche e molecolari ...


Gli studi supportano l'efficacia della fototerapia con raggi ultravioletti A1 ( UVA1 ), ma poco si sa sulla recidiva dopo il successo del trattamento con UVA1. È stata determinata la frequenza di a ...


L’alopecia indotta da chemioterapia è una complicanza frequente nei pazienti con cancro. C’è un crescente numero di segnalazioni di alopecia permanente indotta da chemioterapia. Sono state studiate ...


E’stata trovata una correlazione tra eczema negli adulti e un aumento del rischio di lesioni, in particolare fratture e traumi alle ossa o alle articolazioni. E’ stato compiuto uno studio prospetti ...


Esistono pochi studi completi sulla epidemiologia della idroadenite suppurativa, una malattia della pelle molto dolorosa. Sono stati identificati i fattori correlati alla malattia associati con la g ...


I dati sui tumori successivi, fattori prognostici per la mortalità e le cause di morte sono limitati nella micosi fungoide e nella parapsoriasi. Sono stati valutati i tumori successivi, la mortalit ...


Gli studi sulle cause precise e sulle comorbidità osservate con il lichen plano pilare sono limitati. Si è cercato di determinare la prevalenza di malattie della tiroide nei pazienti con lichen plan ...


La farmacoterapia tradizionale per l’onicomicosi ha una efficacia da bassa a moderata e può essere associata a reazioni avverse e a interazioni tra farmaci che limitano il suo uso in molti pazienti. ...


Secondo le revisioni della patologia, i carcinomi a cellule basali ( BCC ) sull'orecchio si presentano più comunemente come sottotipi aggressivi. Non è chiaro se questa osservazione istologica si tr ...


L’acne cheloidea della nuca è una follicolite cicatrizzante cronica con papule fibrotiche sul cuoio capelluto occipitale. Il trattamento è limitato e insoddisfacente. L’obiettivo di uno studio è st ...


Sono disponibili numerosi trattamenti per la cheratosi attinica sul viso e sul cuoio capelluto. La maggior parte delle modalità di trattamento sono state confrontate con placebo e, pertanto, poco si ...


Gli uomini che hanno assunto Sildenafil ( Viagra ) hanno dimostrato un aumentato rischio di melanoma. L'associazione era significativa tra gli uomini che hanno riferito l'uso recente di Sildenafil al ...


Pochi studi hanno esaminato i pazienti che si presentano inizialmente con caratteristiche cliniche di dermatite orticarioide. Sono state esaminare le valutazioni cliniche e di laboratorio e la diagn ...


La gestione del carcinoma a cellule basali ( BCC ) dipende, tra gli altri fattori, dal suo sottotipo istologico. Anche se sono stati indagati i criteri dermoscopici della carcinoma a cellule basali, ...


Il tasso di mortalità da malattie della pelle non-neoplastiche negli Stati Uniti non è noto. È stata stimata la mortalità da malattia della pelle non-neoplastica come sottostante causa di morte o co ...


Circa 150 donne ogni anno iniziano una gravidanza durante il trattamento con Isotretinoina, nonostante la partecipazione al programma per prevenire le gravidanze iPLEDGE. La mancata aderenza all’obb ...


Alcuni pazienti sviluppano un numero sproporzionato di carcinomi cutanei a cellule squamose ( SCC ) alle estremità inferiori. Sono stati determinati le caratteristiche cliniche, il trattamento e l’e ...


Gli emangiomi congeniti sono stati suddivisi in due principali sottotipi in base al comportamento clinico: emangioma congenito rapidamente involutivo ( RICH ) ed emangioma congenito non-involutivo ( N ...


La sindrome H è una genodermatosi autosomica recessiva, con coinvolgimento multisistemico causato da mutazioni nel gene SLC29A3. Sono stati studiati i risultati clinici e molecolari in pazienti affe ...


L’epidermolisi bollosa è un gruppo di malattie genetiche vescicolari. Nonostante molti sforzi, il trattamento per l’epidermolisi bollosa rimane sintomatico. Nell’epidermolisi bollosa, può essere ris ...


I pazienti con dermatite atopica hanno pelle secca in modo cronico alla quale applicano frequentemente prodotti per la cura della pelle che contengono conservanti e sono predisposti a sviluppare ipers ...


La paronichia acuta di solito è trattata come una infezione batterica, ma la paronichia acuta antibiotico-resistente può essere causata da altri problemi infettivi e non-infettivi. Sono state descri ...


La dermatofitosi profonda è un’infezione fungina grave e in alcuni casi pericolosa per la vita causata da dermatofiti.È caratterizzata da invasione estesa del derma e del tessuto sottocutaneo e da dis ...


La crescita de novo dei follicoli piliferi nella pelle adulta avviene mediante un processo noto come neogenesi dei peli. Un modo di dar avvio alla neogenesi è quello di mettere le papille dermiche iso ...


I pazienti spesso vivono molti anni dopo la diagnosi di dermatofibrosarcoma protuberans. Si è cercato di determinare il rischio di successivo tumore maligno primario dopo la diagnosi di dermatofibrosa ...


La papulosi linfomatoide follicolare ( LyP ) è una variante di papulosi linfomatoide con infiltrati perifollicolari e un certo grado di follicolotropismo di linfociti atipici CD30+. Finora sono stati ...


Il lupus eritematoso discoide nei pazienti con lupus eritematoso sistemico ( SLE ) può essere associato a malattie meno gravi e con bassa frequenza di nefrite e malattia renale allo stadio terminale ( ...


La sindrome da ipersensibilità farmaco-indotta ( DIHS ) / reazione al farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici ( DRESS ) è una grave reazione di ipersensibilità sistemica causata da farmaci specifi ...


Lo scleromixedema è associato a una gammopatia monoclonale e ad altre comorbidità. Le sue caratteristiche prognostiche e terapeutiche sono scarsamente documentate, perché la maggior parte degli studi ...


L'uso di molte delle terapie standard per la micosi fungoide sulla pelle del viso può essere limitato da un aumento del rischio di effetti collaterali locali, infiammazione eccessiva e tossicità ocula ...



2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer