Dermabase.it
Melanome 2018
OncoDermatologia
Melanome

Neoplasie solide coesistenti in presenza di pemfigo


L'associazione tra pemfigo volgare e pemfigo foliaceo con neoplasie maligne in comorbilità è ancora da stabilire.
È stata valutata l'associazione tra pemfigo e una vasta gamma di neoplasie non-ematologiche utilizzando una delle più grandi coorti di pazienti con pemfigo.

Per questo studio trasversale, è stato utilizzato il database Clalit Health Services, la più grande organizzazione di fornitori di assistenza sanitaria pubblica in Israele, con 4.4 milioni di persone nelle strutture delle cliniche generali, per le cure primarie e nei centri di riferimento, e per l’assistenza sanitaria ambulatoriale e ospedalizzata.
Lo studio ha incluso 1.985 pazienti con pemfigo e 9.874 pazienti di controllo ed è stato condotto dal 2004 al 2014.

La prevalenza di 17 diverse neoplasie solide è stata confrontata tra pazienti con diagnosi di pemfigo e pazienti di controllo abbinati per età, sesso ed etnia.
L'associazione è stata esaminata a seguito di una analisi di sensibilità che includeva solo i casi trattati con farmaci specifici per il pemfigo a lungo termine ( corticosteroidi, immunosoppressori o Rituximab ) e in seguito all'adeguamento per diversi fattori confondenti.

Nel complesso, il campione totale comprendeva 11.859 pazienti eleggibili, di cui 1.985 erano pazienti con pemfigo ( età media alla presentazione, 72.1 anni, 1.188 donne, 59.8% ).

Nei pazienti con pemfigo rispetto ai pazienti di controllo, c'era una maggiore prevalenza di tumori esofagei ( 0.4% vs 0.1%; odds ratio, OR=2.9 ) e tumori della laringe ( 0.6% vs 0.3%; OR=2.0 ).

Non sono state osservate associazioni significative tra pemfigo e altri tumori solidi.

Le stime non sono state alterate in modo significativo dopo aver controllato per le comorbidità, la sovrautilizzazione dell'assistenza sanitaria, la terapia immunosoppressiva e altri fattori di rischio specifici per la malignità, come fumo e abuso di alcol nel carcinoma laringeo, malattia da reflusso gastroesofageo nel carcinoma esofageo ).

In conclusione, sono state osservate associazioni significative tra il pemfigo e le neoplasie solide della laringe e dell'esofago.
I medici che trattano pazienti con pemfigo dovrebbero essere a conoscenza di questi risultati.
Ulteriori studi osservazionali sono giustificati per stabilire questa associazione in altre coorti. ( Xagena2018 )

Kridin K et al, JAMA Dermatol 2018; 154: 435-440

Dermo2018 Onco2018



Indietro