Dermabase.it
OncoDermatologia
Melanome
Melanome 2018

La terapia fotodinamica con Acido 5-Aminolevulinico è efficace, sicura e ben tollerata nei bambini con diffusi carcinomi a cellule basali e di amartomi follicolari basaloidi


Ricercatori della State University of New York a Buffalo hanno valutato l’impiego di una terapia fotodinamica con Acido 5-Aminolevulinico nel trattamento di numerosi carcinomi a cellule basali e di amartomi basaloidi follicolari.

Lo studio ha interessato 3 bambini con carcinomi a cellule basali ed amartomi basaloidi follicolari che coprivano il 12%-25% della loro superficie corporea.

L’Acido 5-Aminolevulinico al 20% è stato applicato in occlusione fino al 22% della superficie corporea, per 24 ore.

Gli outcome erano rappresentati dalla morbidità, dalla risposta del paziente, dalla relazione dose-risposta alla terapia fotodinamica e dalla durata della risposta.

La morbidità è stata minima con fototossicità selettiva, e rapida guarigione.
Dopo 4-7 sedute, con singole aree trattate per 1-3 volte, i pazienti hanno presentato una clearance generale dell’85-98% ed eccellenti outcome cosmetici, senza cicatrici.

Per i trattamenti laser, una relazione di tipo sigmoidale risposta-dosaggio di luce era in grado di predire più dell’85% delle risposte iniziali per dosaggi di luce di 150 J/cmq o più.

Le risposte avevano una durata fino a 6 anni.

I risultati ottenuti hanno mostrato che la terapia fotodinamica con Acido 5-Aminolevulinico è sicura, ben tollerata ed efficace per aree estese di carcinomi a cellule basali diffusi e di amartomi basaloidi follicolari.( Xagena2005 )

Oseroff AR et al, Arch Dermatol 2005; 141: 60-67

Onco2005 Dermo2005 Pedia2005


Indietro