Dermabase.it
OncoDermatologia
XagenaNewsletter
Melanome

Idroadenite suppurativa dopo trattamento laser Nd: YAG a lunghe pulsazioni a 1064 nm


Sono stati valutati i cambiamenti clinici ed istopatologici che si verificano dopo il trattamento della idroadenite suppurativa con laser Nd:YAG ( 1064 nm ) a lunga pulsazione, mediante uno studio clinico e istopatologico, prospettico e controllato.

Complessivamente sono stati selezionati 19 pazienti con tipologia di pelle Fitzpatrick II-VI con lesioni di idroadenite suppurativa di stadio II di Hurley dell'ascella e dell'inguine.

Sono state eseguite due sessioni mensili di trattamento con laser utilizzando laser Nd:YAG a pulsazione lunga 1064 nm.

L'esito principale atteso era una risposta clinica valutata con la scala modificata di Sartorius per idroadenite suppurativa che rispecchia il Lesion Area and Severity Index ( LASI ).
Le alterazioni istologiche sono state esaminate prima del trattamento e 1 settimana, 1 mese e 2 mesi dopo il trattamento.

La variazione percentuale di gravità dell’idroadenite suppurativa dopo 2 sedute di trattamento laser è stata -31.6 su tutte le sedi anatomiche ( P minore di 0.005 ), -24.4 per il sito ascellare ( P=0.008 ) e -36.8 per il sito inguinale ( P=0.001 ).

I cambiamenti Istologici rispecchiavano la risposta clinica.

I risultati di campioni bioptici seriali hanno mostrato un aumento dell'infiammazione ad 1 settimana dopo il trattamento, e una riduzione, dell’infiammazione con conseguente fibrosi e cicatrizzazione a 1 mese e a 2 mesi dopo il trattamento.

In conclusione, il trattamento con laser Nd:YAG a pulsazione lunga 1064 nm è considerata una nuova opzione di trattamento efficace per l’idroadenite suppurativa.
I dati istopatologici raccolti hanno indicato che l’idroadenite suppurativa è principalmente una malattia follicolare. Il laser Nd:YAG penetra per fototermolisi selettiva dell'unità follicolare e causa distruzione delle lesioni infiammatorie organizzate nel derma superficiale fino allo strato medio.
Questo studio permette di comprendere la patogenesi dell’ idroadenite suppurativa e il meccanismo del trattamento con laser Nd:YAG nei pazienti affetti da questa malattia cronica e debilitante. ( Xagena2011 )

Xu LY et al, Arch Dermatol 2011; 147: 21-28


Dermo2011 Farma2011


Indietro